gli incentivi fiscale - experia costruzioni

Experia Costruzioni
Vai ai contenuti
 
L’Experia Costruzioni è in grado di seguire il tuo progetto dalla A alla Z! All’interno del proprio staff troverai competenza e professionalità al tuo servizio che saranno in grado di guidarti anche all’interno del mondo delle detrazioni fiscali!
 
 
Classificazione sismica diffusa.
 
Il Governo ha intenzione di rendere detraibile la classificazione sismica degli edifici anche senza lavori di miglioramento o adeguamento antisismico, a prescindere dalla zona sismica in cui si trova l'immobile.

Oggi può ottenere il bonus solo chi contestualmente alla diagnosi effettua i lavori di adeguamento o miglioramento.
 
Sismabonus potenziato per i capannoni.
 
Con l’obiettivo di rendere il Sismabonus più appetibile, il Governo ha annunciato l’innalzamento dei massimali per i capannoni. Non più un tetto di 96mila euro, come per le case, ma limiti commisurati ai metri quadri. Il limite di 96mila euro potrebbe essere conteggiato in base ai metri quadri.
 
Sismabonus per l’edilizia residenziale pubblica.
 
La detrazione fiscale per l’adeguamento o il miglioramento antisismico potrebbe essere estesa anche agli edifici Erp. Oggi circa un milione di alloggi è invece escluso dalle agevolazioni per la messa in sicurezza.
 
Cessione Sismabonus alle banche.
 
Sulla base di quanto già fatto con l'Ecobonus, gli incapienti dovrebbero avere la possibilità di cedere alle banche il credito di imposta corrispondente alla loro quota di detrazione.
 
Bonifica dall’amianto.
 
Potrebbero essere incentivati gli interventi di bonifica dall’amianto, eseguiti dal 1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2021 in concomitanza ai lavori di efficientamento energetico o miglioramento antisismico, fino a un valore massimo della detrazione di 100mila euro.
 
Bonus ristrutturazioni.
 
Il Governo intende prorogare la detrazione al 50% con massimale di 96mila euro.
 
Nuovi incentivi per terrazzi e giardini.
 
Tra gli incentivi il Ministro Delrio ha ipotizzato l'introduzione di una detrazione del 50%, con un massimale di 10mila euro, delle spese per interventi relativi alla sistemazione a verde di aree pertinenziali appartenenti a edifici unifamiliari e condominiali. Si tratta di giardini, piazzali, coperture di parcheggi, lastrici solari e tetti, situati nei centri abitati. Per la realizzazione degli spazi verdi sarebbero incentivati anche la realizzazione o l’adeguamento di impianti di irrigazione purché alimentati con acqua di recupero delle acque piovane, o con la realizzazione di pozzi.
Experia Costruzioni
Via dei Carmelitani, 4
04023 Formia (LT)
P.IVA 06416081211
Servizi:
Ristrutturazioni
Ristrutturazioni a prezzo fisso
Sistemazioni esterni
Nuove Costruzioni


CONTATTI
Tel. (+39) 0771 322900


Torna ai contenuti